La macchina chimica da ricognizione RCM "Kashalot" sulla base di MT-LB - un mezzo per assicurare l'efficace funzionamento delle truppe chimiche

La macchina chimica da ricognizione sovietica RCM "Kashalot" è un veicolo speciale tecnico-ingegneristico. La macchina è progettata per raccogliere dati di intelligence sulle radiazioni, sulla situazione chimica e biologica nel quartieramento delle truppe e su importanti infrastrutture militari e civili.

Storia della creazione e produzione di massa di RCM "Kashalot"

La necessità di attrezzature speciali di ricognizione nelle truppe, in grado di controllare la radiazione, la situazione chimica e biologica nella zona di operazione delle unità dell'esercito, sorse a metà degli anni '50. L'emergere di armi tattiche nucleari e la presenza negli armamenti degli eserciti di stati stranieri di un arsenale di sostanze velenose costrinse i progettisti militari sovietici a creare un'ingegneria speciale e attrezzature tecniche.

A tale scopo, è stata utilizzata la base cingolata del trattore di artiglieria MT-LB. La piattaforma mobile corazzata ben protetta del trattore è stata installata l'attrezzatura necessaria, gli strumenti e i mezzi di osservazione. Diverse imprese costruttrici di macchine dell'Unione Sovietica furono contemporaneamente impegnate nella produzione seriale. Circa 40 veicoli sono stati consegnati alle truppe chimiche.

La macchina chimica da ricognizione РХМ "Kashalot" basata su MT-LB nella posizione chiusa del battaglione di protezione radiochimica. Distretto militare occidentale

Parametri tecnici della macchina per ricognizione RCM "Kashalot"

  • Calcolo: 3 persone.
  • Peso - 13,3 tonnellate
  • Lunghezza - 6,3 m, larghezza - 2,8 m, altezza - 2,2 m, altezza libera dal suolo - 400 mm.
  • Armamento: mitragliatrice da 7,62 mm (munizioni - 2000 colpi).
  • Equipaggiamento speciale: mezzi per identificare i siti contaminati, i segnali di allarme chimico del SHT, il kit meteorologico MK-3M, il complesso di degassamento IDK-1.
  • Spessore dell'armatura: a prova di proiettile.
  • Motore diesel, potenza - 300 CV
  • Massima velocità in autostrada - 61 km / h, a galla - 8 km / h.
  • Crociera sull'autostrada - 500 km.

La macchina chimica da ricognizione RCM "Kashalot" non fu usata nelle ostilità. Il principale operatore di attrezzature speciali erano le truppe chimiche delle Forze armate dell'URSS. La macchina è stata usata massicciamente nell'aprile-maggio 1986 durante la liquidazione dell'incidente nella centrale nucleare di Chernobyl. Ad oggi, 5 unità dell'RCM "Kashalot" sono nel battaglione di protezione radiochimica del 19 ° OMSBR delle Forze Armate della Federazione Russa.

foto

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...