I "pugnali" arrivano in alcune parti delle forze aerospaziali della Russia

Nelle sue attività, il Ministero della Difesa della Federazione Russa cerca di agire in modo tale che le cose non divergano con le parole. Dati gli aspetti specifici del dipartimento, gli sforzi dei militari si concentrano principalmente sul mantenimento del livello richiesto di preparazione al combattimento di unità e formazioni, in altre parole, sull'assicurazione della sicurezza dello stato.

In condizioni moderne, le armi ad alta precisione rivestono un'importanza crescente. I paesi che possiedono non solo armi guidate, ma sistemi ad alta tecnologia con capacità uniche di superare le difese nemiche e causare il massimo danno ai bersagli militari di potenziali nemici, oggettivamente sembrano favoriti.

La Federazione Russa possiede complessi simili. Discorso sul complesso dell'aviazione: il combattente MiG-31K con un razzo Dagger ipersonico.

Allo stato attuale, le forze aerospaziali della Russia hanno equipaggiato la ventunesima divisione aeronautica mista con missili ipersonici, che consiste di reggimenti aerei situati nei territori di Perm e Krasnoyarsk, nonché nella regione di Chelyabinsk. Grazie a questo, l'aviazione ha ottenuto il nome informale della "Divisione Dagger".

Due reggimenti del MiG-31 sono basati a Perm e Kansk, un'altra parte, equipaggiata con un altro tipo di velivolo, si trova presso l'aeroporto di Shagol vicino a Chelyabinsk. C'è anche una gestione della divisione.

Guarda il video: Lil Skies - i Dir. by @ColeBennett (Luglio 2019).