Gli Stati Uniti dovranno affrontare la prospettiva della conoscenza di Sarmat dopo aver lasciato il Trattato INF

Nel prossimo futuro, il missile balistico intercontinentale Sarmat sarà testato al cosmodromo di Plesetsk. Condurre questo tipo di test è necessario per verificare l'allarme missilistico In caso di completamento con successo delle prove di volo, il razzo andrà in produzione di massa.

Il missile balistico russo della prossima generazione "Sarmat" (RS-28) dovrebbe sostituire il "Governatore" nel posto di combattimento, o come lo chiamano nelle persone di lingua inglese, "Satana". I lavori di sviluppo del progetto Sarmat sono iniziati nel 2011. Finora, hanno completato i test missilistici missilistici. Hanno iniziato a dicembre 2017. Come riportato, nel 2020 dovrebbe iniziare a entrare in servizio. Il razzo viene sviluppato dal Centro Makeev e sarà prodotto a Krasmash.

Secondo gli sviluppatori, "Sarmat" è in grado di colpire obiettivi diretti verso entrambi attraverso il Polo Sud e il Polo Nord. Allo stesso tempo, supera con successo il sistema di difesa missilistica. Per fermare il nostro missile nel suo inseguimento distruttivo, ci vorranno almeno 500 antimissili fabbricati negli Stati Uniti.

Guarda il video: Dieselgate: processo fondi privati americani contro VW dovrà tenersi negli Stati Uniti. (Dicembre 2019).

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...