Meteoriti caduti sulla Terra: un dono dell'universo o distruttori cosmici?

Gli alieni silenziosi dallo spazio - le meteoriti - che arrivano da noi dall'abisso stellato e cadono sulla Terra, possono essere di qualsiasi dimensione, a partire da piccoli ciottoli, finendo con blocchi di dimensioni gigantesche. Le conseguenze di tali cadute sono diverse. Alcuni meteoriti lasciano ricordi vivaci nella nostra memoria e una traccia debole sulla superficie del pianeta. Altri, invece, cadono sul nostro pianeta, comportano conseguenze disastrose.

I luoghi della caduta dei più grandi meteoriti nella storia della Terra testimoniano vividamente le dimensioni reali degli ospiti non invitati. La superficie del pianeta ha conservato enormi crateri e distruzioni lasciate dopo un incontro con meteoriti, che indica le possibili conseguenze distruttive che il genere umano si aspetta se un corpo spaziale di grandi dimensioni cade sulla Terra.

Meteoriti che cadono sul nostro pianeta

Lo spazio non è deserte come sembra a prima vista. Gli scienziati stimano che 5-6 tonnellate di materiale spaziale si schiantano sul nostro pianeta ogni giorno. Per l'anno, questa cifra è di circa 2000 tonnellate. Questo processo si svolge costantemente, nel corso di miliardi di anni. Il nostro pianeta è costantemente attaccato da dozzine di pioggia di meteoriti, inoltre, di tanto in tanto, gli asteroidi possono volare sulla Terra, schivando da esso in pericolosa prossimità.

Sciami meteorici

Ognuno di noi può assistere alla caduta di un meteorite in qualsiasi momento. Alcuni cadono ai nostri occhi. In questo caso, la caduta è accompagnata da tutta una serie di fenomeni luminosi e memorabili. Altre meteoriti che non vediamo cadono in un luogo sconosciuto. Impariamo sulla loro esistenza solo dopo aver trovato frammenti di materiale di origine extraterrestre nel corso della nostra attività di vita. In considerazione di ciò, è consuetudine dividere i doni cosmici che ci sono arrivati ​​in momenti diversi in due tipi:

  • meteoriti caduti;
  • trovato meteoriti.

Ogni meteorite caduto, il cui volo era prevedibile, riceve un nome prima di cadere. I meteoriti trovati sono chiamati principalmente sul luogo delle loro scoperte.

Le informazioni su come sono caduti i meteoriti e quali sono state le conseguenze allo stesso tempo sono estremamente limitate. La comunità scientifica solo verso la metà del XIX secolo cominciò a seguire la caduta delle meteoriti. L'intero periodo precedente nella storia dell'umanità contiene pochissimi fatti sulla caduta di grandi corpi celesti sulla Terra. Tali casi nella storia di varie civiltà sono più probabilmente di natura mitologica, e la loro descrizione non ha nulla a che fare con fatti scientifici. Nell'era moderna, gli scienziati hanno iniziato a studiare i risultati della caduta delle meteoriti più vicine nel tempo a noi.

La caduta del meteorite nella figura

Un ruolo enorme nel processo di studio di questi fenomeni astronomici è svolto dai meteoriti che si trovano sulla superficie del nostro pianeta in un periodo successivo. Oggi, è stata compilata una mappa dettagliata della caduta delle meteoriti, sono indicate le aree del più probabile calo di meteoriti in futuro.

Natura e comportamento dei meteoriti che cadono

La maggior parte degli ospiti celesti che hanno visitato il nostro pianeta in tempi diversi sono pietra, ferro e meteoriti combinati (pietra di ferro). I primi sono gli eventi più frequenti in natura. Questi sono frammenti residui dai quali sono stati formati i pianeti del sistema solare. Le meteoriti di ferro sono costituite da ferro di origine naturale e nichel, e la percentuale di ferro in esse contenuta è superiore al 90%. Il numero di ospiti dello spazio di ferro che hanno raggiunto lo strato superficiale della crosta terrestre non supera il 5-6% del totale.

Goba

Goba è di gran lunga il più grande meteorite trovato sulla Terra. Un enorme grumo di origine extraterrestre, un gigante di ferro del peso di 60 tonnellate, cadde sulla Terra in epoca preistorica e fu scoperto solo nel 1920. A proposito di questo oggetto spaziale oggi è diventato noto solo perché è costituito da ferro.

I meteoriti di pietra non sono formazioni così forti, ma possono anche raggiungere grandi dimensioni. Molto spesso, tali corpi collassano durante il volo e al contatto con il terreno, lasciandosi dietro enormi crateri e crateri. A volte un meteorite di pietra collassa durante il volo attraverso gli strati densi dell'atmosfera terrestre, causando una massiccia esplosione.

Questo fenomeno è ancora fresco nella memoria della comunità accademica. La collisione del pianeta Terra nel 1908 con un corpo celeste sconosciuto fu accompagnata da un'esplosione di tremenda forza che avvenne ad un'altezza di circa dieci chilometri. Questo evento si è verificato nella Siberia orientale, nel bacino del fiume Podkamennaya Tunguska. Secondo i calcoli degli astrofisici, l'esplosione del meteorite di Tunguska del 1908 aveva una potenza di 10-40 Mt in termini di equivalente TNT. In questo caso, l'onda d'urto ha fatto il giro del mondo quattro volte. Nel giro di pochi giorni, strani fenomeni si sono verificati nel cielo dall'Atlantico all'Estremo Oriente. È più corretto chiamare questo oggetto un Tungus meteoide, poiché il corpo cosmico esplose sopra la superficie del pianeta. Gli studi sull'area dell'esplosione, in corso da oltre 100 anni, hanno fornito agli scienziati un'enorme quantità di materiale scientifico e applicato. L'esplosione di un corpo celeste così grande, che pesa centinaia di tonnellate nell'area del fiume siberiano Podkamennaya Tunguska, è chiamata il fenomeno Tunguska nel mondo scientifico. Ad oggi sono stati trovati oltre 2mila frammenti del meteorite di Tunguska.

Fenomeno di Tungus

Un altro gigante spaziale lasciò un enorme cratere, Chicxulub, situato nella penisola dello Yucatan (Messico). Il diametro di questa depressione gigante è di 180 km. Il meteorite, che ha lasciato un enorme cratere, potrebbe avere una massa di diverse centinaia di tonnellate. Non senza ragione, gli scienziati considerano questo meteorite il più grande di tutti quelli che hanno visitato la Terra nella sua intera lunga storia. Non meno impressionante è la scia della caduta di un meteorite negli Stati Uniti, il famoso cratere dell'Arizona. Forse la caduta di un meteorite così grande fu l'inizio della fine dell'era dei dinosauri.

Cratere dell'Arizona

Tale distruzione e tali conseguenze su larga scala sono il risultato della tremenda velocità che ha un meteorite che corre verso la Terra, la sua massa e le sue dimensioni. Il meteorite che cade, la cui velocità è di 10-20 chilometri al secondo, e la massa - decine di tonnellate, è in grado di causare tremende distruzioni e perdite.

Anche gli ospiti spaziali non così grandi, volando verso di noi, possono causare la distruzione locale e causare il panico tra la popolazione civile. Nella nuova era, l'umanità ha più volte imbattuto in fenomeni astronomici del genere. In effetti, tutto tranne il panico e l'eccitazione era limitato alle curiose osservazioni astronomiche e allo studio successivo dei luoghi in cui cadevano i meteoriti. Così è stato nel 2012 durante la visita e la successiva caduta del meteorite con il bel nome Sutter Mill, che, secondo i dati preliminari, era pronto a distruggere il territorio degli Stati Uniti e del Canada. Immediatamente in diversi stati, i residenti hanno osservato un bagliore luminoso nel cielo. Il successivo volo dell'auto fu limitato alla caduta sulla superficie terrestre di un gran numero di piccoli frammenti sparsi su un vasto territorio. La pioggia di meteoriti in Cina, osservata in tutto il mondo a febbraio 2012, è passata in modo simile. Nelle regioni desertiche della Cina sono cadute fino a centinaia di pietre di meteorite di varie dimensioni, lasciando fori e imbuti di varie dimensioni dopo la collisione. La massa del più grande frammento trovato dagli scienziati cinesi era di 12 kg.

Sciami meteorici in Cina

Tali fenomeni astrofisici si verificano regolarmente. Ciò è dovuto al fatto che le piogge di meteoriti che corrono nel nostro sistema solare, di volta in volta possono attraversare l'orbita del nostro pianeta. Un chiaro esempio di tali incontri sono le visite regolari della Terra alla pioggia di meteore delle Leonidi. Tra le famose piogge di meteoriti, è con le Leonidi che la Terra è costretta a incontrarsi ogni 33 anni. Durante questo periodo, che cade nel mese di novembre, la caduta delle stelle è accompagnata dalla caduta di detriti sulla Terra.

Il nostro tempo e nuovi fatti sui meteoriti caduti

La seconda metà del XX secolo fu per astrofisici e geologi un vero banco di prova e di sperimentazione. Durante questo periodo, si sono verificate molte cadute di meteoriti, registrate in vari modi. Alcuni degli ospiti celesti con il loro aspetto hanno suscitato scalpore tra gli scienziati e causato un considerevole agiotaggio tra i cittadini, altri meteoriti sono diventati solo un altro fatto statistico.

Dinosauri caduta di meteoriti

La civiltà umana continua a guidare incredibilmente. I più grandi meteoriti caduti sulla Terra nell'era moderna non sono stati di dimensioni enormi, né hanno danneggiato seriamente l'infrastruttura. Gli alieni spaziali continuano a cadere in aree scarsamente popolate del pianeta, facendo piovere parte del relitto. Casi di meteoriti in caduta, vittime implicanti, sono praticamente assenti nelle statistiche ufficiali. Gli unici fatti di una così spiacevole conoscenza sono la caduta di un meteorite in Alabama nel 1954 e la visita di un ospite spaziale nel Regno Unito nel 2004.

La caduta del meteorite in casa

Tutti gli altri casi di collisione della Terra con oggetti celesti possono essere caratterizzati come un interessante fenomeno astronomico. I fatti più famosi della caduta dei meteoriti possono essere contati sulle dita. Ci sono molte prove documentali su questi fenomeni e un sacco di lavoro scientifico è stato fatto:

  • Il meteorite di Kirin, la cui massa è di 1,7 tonnellate, cadde nel marzo 1976 nella parte nord-orientale della Cina durante una pioggia di meteoriti che durò 37 minuti e coprì l'intera parte nord-orientale del paese;
  • nel 1990, vicino alla città di Sterlitamak nella notte di maggio, dalle 17 alle 18, una roccia di meteorite del peso di 300 kg cadde. L'ospite celeste ha lasciato un cratere con un diametro di 10 metri;
  • Nel 1998, un meteorite di 800 kg cadde in Turkmenistan.

L'inizio del terzo millennio è stato contrassegnato da una serie di brillanti fenomeni astronomici, tra i quali va notato quanto segue:

  • Il settembre 2002 è stato caratterizzato da un mostruoso colpo d'aria nella regione di Irkutsk, che è stato il risultato della caduta di un enorme meteorite;
  • un meteorite caduto il 15 settembre 2007 nei pressi del lago Titicaca. Questo meteorite è caduto in Perù, lasciandosi dietro un imbuto profondo 6 metri. Frammenti di questo meteorite peruviano trovati dai residenti locali misurati nell'intervallo di 5-15 cm.
Meteorite peruviana

In Russia, il caso più eclatante è associato al volo e alla successiva caduta dell'ospite celeste vicino alla città di Chelyabinsk. La mattina del 13 febbraio 2013, le notizie hanno spazzato il paese: un meteorite è caduto nell'area del lago Chebarkul (regione di Chelyabinsk). La forza principale dell'impatto del corpo cosmico provò la superficie del lago, da cui frammenti di un meteorite con un peso totale di più di mezza tonnellata furono successivamente catturati da una profondità di 12 metri. Un anno dopo, il più grande frammento del meteorite di Chebarkul, del peso di diverse tonnellate, fu catturato dal fondo del lago. Al momento del volo del meteorite, è stato osservato da residenti di tre regioni del paese contemporaneamente. Oltre le regioni di Sverdlovsk e Tyumen, testimoni oculari hanno osservato un'enorme palla di fuoco. Nella stessa Chelyabinsk, la caduta è stata accompagnata da danni insignificanti alle infrastrutture urbane, ma gli incidenti si sono verificati tra la popolazione civile.

Chebarkul

In conclusione

Quante altre cadute sui meteoriti del nostro pianeta, è impossibile dirlo con certezza. Gli scienziati lavorano costantemente nel campo della sicurezza anti-meteorite. Un'analisi dei recenti sviluppi in questo settore ha dimostrato che l'intensità delle visite spaziali da parte degli ospiti dello spazio è aumentata. Le previsioni cadute in futuro sono uno dei programmi principali, che viene eseguito da esperti della NASA, altre agenzie spaziali e laboratori scientifici astrofisici. Tuttavia, il nostro pianeta rimane scarsamente protetto dalle visite di ospiti indesiderati e un grande meteorite caduto sulla Terra può fare il suo lavoro - porre fine alla nostra civiltà.

Загрузка...

Categorie Popolari

Загрузка...