Veicolo corazzato medio BA-6

BA 6 - l'auto blindata sovietica della classe media, che aveva tre assi (6x4) e il telaio del camion GAZ-AAA. La tecnica fu usata da varie unità dell'Armata Rossa tra la fine degli anni '30 e i primi anni '40 del secolo scorso. Dopo l'inizio della produzione di massa, è stata effettuata l'esportazione verso altri paesi.

Informazioni generali su BA-6

Il sesto modello era una continuazione del terzo. Il suo corpo è stato trasferito su un nuovo telaio, applicando diverse modifiche. Le principali differenze da BA-3:

  • La forza della connessione al telaio è aumentata;
  • Le porte laterali del vano motore sono state ricavate da un unico foglio;
  • La porta sul retro fu abolita;
  • Sopra il motore è stato realizzato un ulteriore portello per aumentare l'aria di raffreddamento in entrata;
  • I cavi per aprire le tapparelle davanti al radiatore sono stati sostituiti con aste;
  • Nel foglio anteriore e nel retro dello slot realizzato per l'applicazione di "Nagant";
  • Le catene di cingoli sono state sostituite con ganci.

Questo elenco mostra i principali cambiamenti. In effetti ce ne sono molti altri, ma sono meno significativi.

Design BA-6

L'integrazione del vecchio scafo sul nuovo telaio è stata effettuata tagliando il retro del telaio di 40 centimetri. 10 staffe sono state fissate alle flange verticali dei membri laterali. Hanno messo il corpo e fissato con bulloni. La distanza tra l'asse anteriore e le ruote posteriori è di 1.060 millimetri. La forza della molla anteriore aumentava di tre piastre.

specifiche tecniche:

  • Lunghezza - 4,9 m;
  • Larghezza: 2,1 m;
  • Altezza - 2,4 m;
  • Formula della ruota - 6x4;
  • Potenza della centrale elettrica: 40 cavalli;
  • Velocità massima - 43 km / h;
  • Un corso senza rifornimento è di 130-200 km (a seconda delle condizioni della strada).

Pneumatici con una macchina fotografica spugnosa sono stati installati per aumentare la capacità di sopravvivenza della macchina: non avevano paura di forature e colpi di proiettile (grazie a un riempimento in gommapiuma). L'inclinazione del piantone dello sterzo è stata abbassata a 29 gradi (questo ha migliorato le condizioni di lavoro dello sterzo).

Sotto il cofano installato unità di alimentazione a benzina, sviluppando potenza a 40 cavalli. Insieme a lui ha funzionato un cambio manuale (4 + 1) con un ingranaggio multiplo con ingranaggi scorrevoli. La potenza specificata non era sufficiente per raggiungere una macchina da cinque tonnellate ad una velocità accettabile. Un serbatoio di carburante è stato collocato nel vano motore (44 litri). Un altro installato sul tetto sopra l'autista (24 litri). Nei combattimenti, è diventato chiaro che l'ultima decisione è stata un errore fatale. Quando il serbatoio è stato sfondato, il carburante è entrato nella cabina e spesso acceso.

L'armamento della BA è un cannone da 20 K da 6,45 mm e una mitragliatrice DT da 7,62 mm, che si trovavano in una torretta cilindrica. Nella parte frontale a destra dell'autista c'era un altro DT. Lo spessore dei fogli della torre - 8 millimetri. La mira verticale è stata effettuata nell'intervallo da -6 a +22 gradi. Per il turno della torre ha risposto sparatutto, che ha utilizzato un disco manuale. Per mirare al bersaglio sono stati utilizzati meccanismi di puntamento panoramico telescopici e periscopici.

L'auto blindata aveva una ricca dotazione interna. Sotto i pezzi di ricambio per armi identificate quattro scatole (situate sul pavimento). Per gli agenti alimentari e sabbiatrici, sono state installate 4 borse (erano fissate con cinghie sulle piastre laterali nella parte posteriore del veicolo). Nella stessa parte è stato allegato il kit di pronto soccorso.

Altri quattro sacchetti di proprietà chimiche erano situati nella parte inferiore della torre. Il tiratore aveva il suo estintore e un kit di primo soccorso. Aveva anche un jack. Una scatola con strumenti per riparare BA 6 è stata posizionata dietro il sedile da mitraglieri. C'erano anche degli occhiali di ricambio per i dispositivi di visualizzazione della torre. Molti altri piccoli oggetti sono stati distribuiti uniformemente in tutta la cabina (fune di traino, manovella, ecc.).

La batteria è stata collocata sul lato sinistro del vano di gestione sotto il pavimento. Un'introduzione al design dell'illuminazione per interni è stata una grande gioia per i militari. C'erano anche prese (vicino al posto di guida e nella torre) per accendere lampade portatili.

Dopo una serie di test, gli esperti hanno identificato due principali inconvenienti: una piccola riserva di pneumatici con tubo spugnoso (fino a 1.300 km) e una velocità massima bassa. I contro rimanenti sono minori:

  • A causa delle ridotte dimensioni della porta, il carico e lo scarico dell'equipaggio erano difficili. Atterrare attraverso la torre è difficile a causa della mancanza di gradini e maniglie;
  • La visualizzazione degli slot ha dato una visione limitata a causa di una costruzione mal progettata;
  • La precisione di tiro durante la guida è stata ridotta a causa di un forte accumulo;
  • Le condizioni generali nella cabina erano considerate scomode;
  • Il sistema di ventilazione ha funzionato male.

Alcune copie avevano una stazione radio a bordo. Tali macchine erano destinate ai comandanti delle squadre e alla dirigenza dello staff.

BA 6 M e 9

Modifica 6M: una versione migliorata della tecnica standard. Ha ricevuto un serbatoio supplementare di volume aumentato (52 litri). La sua posizione, nonostante i desideri dei soldati, non è cambiata. Il numero di staffe per il montaggio ridotto a 8 pezzi.

L'innovazione principale è stata il cambio della torre. La forma cilindrica sostituita conica. Per aumentare la resistenza al proiettile, i fogli da cui è stato fatto sono stati posti ad un angolo di 10 gradi e sigillati insieme per saldatura. Armamento, equipaggiamento interno e specifiche non sono cambiati.

Nella seconda metà del 1936, pubblicarono una versione leggera della macchina blindata. Riduzione del peso ottenuta attraverso l'abolizione del cannone da 45 millimetri. Nella torre e nella parte frontale della mitragliatrice a sinistra. Il nuovo modello ha ricevuto il nome BA-9. Il suo peso era di 4,3 tonnellate. Nonostante il passaggio dei test necessari, il 9 ° modello non è stato incluso nella produzione di massa a causa della carenza di armi nel paese.

Uso di combattimento di BA-6

Dopo aver stabilito un rilascio di massa, la leadership del paese si è occupata dell'esportazione di nuovi veicoli corazzati verso altri paesi. Il primo era la Spagna, che ha ricevuto 80 copie nel quadro dell'assistenza alleata. I primi test si sono verificati nel gennaio del 1937, quando i soldati spagnoli combatterono in attacco contro Madrid. Quindi la leadership militare ha utilizzato tutte le BA 6 disponibili, distribuendole in unità diverse.

Nel dicembre del 1937, 30 veicoli blindati presero parte a un'operazione offensiva sulla sporgenza di Teruel. Poi i repubblicani hanno vinto una vittoria schiacciante sul nemico. Diverse auto sono sopravvissute dopo la fine della guerra civile. Erano in servizio fino ai primi anni '50.

79 unità di equipaggiamento dell'URSS messe in servizio nell'esercito della Mongolia. Sono stati usati in varie battaglie, tra cui la battaglia del fiume Khalkhin Gol. Il numero totale di auto esportate era di 187 unità. L'esercito sovietico ha utilizzato il BA 6 in una campagna contro la Polonia e battaglie con i finlandesi. I trasporti riuscirono a prendere parte alla Seconda Guerra Mondiale, essendosi disattivati ​​nel 1942. In Finlandia, l'attrezzatura per trofei è stata sfruttata fino al 1956.

Cosa può essere concluso?

La storia del BA-6 non si è rivelata ricca, poiché la tecnologia è diventata uno stadio intermedio fino al 10 ° modello. Ma anche questo non le ha impedito di dare un grande contributo al successo di molte operazioni prebelliche. I militari hanno parlato positivamente dei trasporti, nonostante la presenza di notevoli carenze.

Il problema principale era la scarsa ventilazione e la presenza di un serbatoio di gas sul tetto (nel caso di un colpo di proiettile, si è verificato un incendio). Durante i sei anni di storia dell'automobile, i progettisti non hanno adottato alcuna misura per risolverlo. L'unico esemplare sopravvissuto può essere visto sulla piattaforma di osservazione del TsMVS a Mosca. Totale rilasciato 386 auto.

1936 Medium Armored Car BA-6

Caratteristiche tecniche TTH BA-6

  • Anni di rilascio: 1936-1938.
  • Totale prodotto: 394 pezzi.
  • Stabilimenti produttivi: impianto Izhora (Leningrado).
  • Sviluppatore: impianto KB Izhora.
  • Uso di combattimento: la guerra civile in Spagna (1936-1939), il conflitto militare sul fiume Khalkhin-Gol (1939), il Soviet-finlandese (1939) e la Grande Guerra Patriottica.
  • Peso di combattimento: 5,12 tonnellate.
  • Equipaggio - 4 persone.
  • Dimensioni d'ingombro: lunghezza - 4900 mm, larghezza - 2007 mm, 2360 mm, gioco - 235-240 mm.
  • Armamento: 45-mm 20-K (munizioni - 60 colpi), due DT da 7.62 mm (munizioni - 3276 colpi).
  • Spessore dell'armatura: 8-9 mm.
  • Motore: GAZ-AA. Tipo - 4 cilindri, carburatore, potenza - 40 hp
  • La massima velocità di movimento è 42-52 km / h.
  • Crociera sull'autostrada - 265 km.
  • Superamento ostacoli: parete - 0,3 m, fossato - 0,8 m.

Progettato sulla base del camion GAZ-AAA e del corpo della vettura blindata BA-3. Al momento della creazione possedevano armi sufficientemente potenti. Una caratteristica del BA-6 era l'uso di pneumatici antiproiettile "GK". L'auto blindata era in servizio con le unità da ricognizione di unità di carabina, carri armati e cavalleria dell'Armata Rossa.

Guarda il video: War Thunder Gameplay ITA - P40 "Leoncello" - CARRO PREMIUM ITALIANO (Giugno 2019).