La Russia ha lanciato tre nuovi satelliti militari

Le forze spaziali militari della Russia hanno ricevuto tre satelliti militari della nuova generazione. Al momento sono già in orbita terrestre.

Come notato nel messaggio del Ministero della Difesa della Russia, tutti e tre i satelliti sono stati lanciati con successo nell'orbita terrestre ad un'altitudine di circa un migliaio di chilometri. Ciò è stato possibile grazie al blocco di accelerazione Breeze. Una connessione telemetrica stabile è già stata stabilita con i satelliti. I sistemi di bordo funzionano normalmente. Qual è il loro scopo nel messaggio non dice.

I satelliti militari sono stati lanciati questa mattina dal razzo vettore Rokot, progettato per funzionare con veicoli spaziali di classe leggera, oltre i limiti di gravità del pianeta. Il lancio è stato fatto dal cosmodromo di Plesetsk.

Il richiamo del razzo "Rokot" si riferisce alla categoria di "Stiletto" dalla classificazione NATO. Per la prima volta ha volato sul pianeta nel 1990. Il razzo può mettere nello spazio orbitale più di 2000 chilogrammi di carico utile.

Guarda il video: 3di 3 KAPUSTIN YAR - LA ROSWELL RUSSA (Luglio 2019).