Sviluppato un polimero che corregge lesioni alla testa

Diverse ferite alla testa, non importa come le hanno prese, possono ritorcersi contro. Il più grande pericolo sarà quei danni che non sono stati visti. Tali casi si verificano abbastanza spesso. Gli scienziati dell'università della Pennsylvania hanno creato uno speciale polimero che cambia colore quando viene rilevata una lesione alla testa. Il valore è la forza del danno ricevuto.

L'ultimo sviluppo sarà utilizzato in caschi protettivi con la capacità di segnalare immediatamente un danno ricevuto. I ricercatori prevedono di utilizzare questa tecnologia nel campo sportivo e militare. Il progetto è stato presentato per la prima volta al pubblico alla 250a riunione della American Chemical Society, tenutasi a Boston.

Primi esperimenti

Secondo gli sviluppatori, il polimero che cambia colore è in grado di fornire segnali che impediscono ulteriori lesioni. Nelle fasi iniziali hanno cercato di utilizzare i cristalli fotonici prodotti con un nuovo metodo di litografia olografica. Ma questo metodo non è adatto agli scienziati, non ha mai raggiunto la produzione di massa, perché ci vuole troppo denaro per creare un tale materiale. Le sostanze polimeriche sono venute in aiuto dei ricercatori e sono perfettamente idonee ai loro obiettivi, compreso il costo della loro produzione.

Gli ultimi caschi protettivi aiuteranno a migliorare la sicurezza degli atleti coinvolti nell'hockey o nel football americano. E le loro qualità positive per i soldati coinvolti nelle operazioni militari aiuteranno a salvare molte vite o ad evitare gravi conseguenze per la salute.

Questo sviluppo è unico nel suo genere, al momento non ci sono analoghi nel mondo. Varie strutture militari e organizzazioni sportive di tutto il mondo sono interessate a questo progetto. Gli ultimi test sono in corso, e nel prossimo futuro è possibile la produzione di massa di tali caschi, ma prima di tutto saranno ricevuti dai militari statunitensi, che sono impegnati a finanziare questo progetto.

Guarda il video: Modica del bitume con polimeri. Impianti di modifica bitumi UMBP (Giugno 2019).